Brucia un deposito a Sant’Agata, ustionato il proprietario

incendio-stalla

SORRENTO. Un incendio si è sviluppato ieri pomeriggio, verso le 15:30, in un deposito di via Pontone, A Sant’Agata sui due Golfi. Il proprietario era impegnato nella bollitura di bottiglie di pomodoro sistemate in un due bidoni. I bruciatori erano alimentati da due bombole di gas gpl.

A causa di un infortunio occorso alla moglie, l’uomo ha lasciato incustodite le fiamme che si sono propagate ad altri materiali e suppellettili presenti nella struttura quali legna, bidoni di gasolio ad uso agricolo ed altro.

Probabilmente anche il tubo che alimentava i due bruciatori era abbastanza corto tale da essere abbrustolito, provocando la fuoriuscita del gas che poi ha alimentato l’incendio.

Il proprietario del deposito, inoltre, nel tentativo di spegnere le fiamme è rimasto ustionato al capo, ma non ha voluto ricorrere alle cure mediche.

L’area dove si è sviluppato il rogo è stata messa in sicurezza dalla squadra dei vigili del fuoco di Piano di Sorrento, che, intervenuta sul posto prontamente, ha evitato conseguenze più gravi a causa di altro materiale combustibile e infiammabile posto nelle immediate vicinanze.