Blitz fotografico della finanza all’ospedale di Sorrento

Macchina-Finanza

SORRENTO. La guardia di finanza del nucleo speciale di Roma è tornata all’ospedale “Santa Maria della Misericordia”. I militari, alcuni giorni fa, si sono presentati nella struttura ospedaliera per recuperare altri file e documenti. Tutto ciò mentre dalla direzione dell’Asl Napoli 3 Sud filtra una gran bella dose di serenità, confermando la piena disponibilità a fornire la più completa collaborazione alle verifiche condotte dalle fiamme gialle.

 

Le fiamme gialle hanno scattato numerose fotografie in particolare all’interno delle sale operatorie e alle apparecchiature per analisi specialistiche.

Prosegue quindi il lungo filone di indagini partito alcuni mesi fa, quando la commissione parlamentare presieduta dall’allora deputato dell’Italia dei Valori, Antonio Palagiano, dispose un controllo necessario per acquisire copia conforme dei documenti riguardanti il conferimento degli incarichi di direttore dell’unità di rianimazione, gli emolumenti corrisposti alle diverse unità operative, gli oneri fatturati per la costruzione della nuova sala operatoria e gli estremi di eventuali spese per la realizzazione di un nuovo reparto di rianimazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA