Blitz dei carabinieri contro l’assenteismo al Comune di Piano

Municipio-PianodiSorrento1

PIANO DI SORRENTO. Questa mattina i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Sorrento hanno notificato cinque misure cautelari nei confronti di altrettanti dipendenti del Comune di Piano di Sorrento.

 I cinque dipendenti sono indagati per truffa e interruzione di pubblico servizio. Per questo il gip del tribunale di Torre Annunziata, su richiesta della Procura della Repubblica, ha disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Secondo i carabinieri, i cinque dipendenti si sarebbero allontanati senza autorizzazione dal loro ufficio per effettuare commissioni personali. Alla base dei provvedimenti ci sarebbero, dunque, motivi legati ad assenteismo e abusi nella marcatura dei cartellini di ingresso. Al momento non si conoscono ancora i nomi dei destinatari dei provvedimenti.

RIPRODUZIONE RISERVATA