Blitz della capitaneria di porto a Marina Grande: cinque persone denunciate

lettini-marina-grande

SORRENTO. Cinque persone denunciate e decine di ombrelloni, lettini e sdraio sequestrati: è il bilancio dell’operazione messa a segno stamani dalla Capitaneria di porto di Castellammare sulla spiaggia di Marina Grande.

Coordinati dal capitano di fregata Savino Ricco, i militari hanno individuato cinque persone che, sin dalle prime ore del mattino, avevano posizionato sdraio, lettini e ombrelloni sul bagnasciuga del borgo marinaro di Sorrento.

Un’attività illecita che, secondo la Capitaneria di porto e la Procura della Repubblica di Torre Annunziata, veniva svolta in maniera sistematica e continuativa da diverse settimane a questa parte. Di qui la denuncia per indebita occupazione del suolo demaniale. Le attrezzature sono state sottoposte a sequestro giudiziario. Il tratto di spiaggia occupato è stato restituito ai cittadini.

Il blitz della Capitaneria di porto si inquadra nell’operazione “Mare Sicuro”, finalizzata anche al contrasto degli abusi del demanio marittimo e degli illeciti svolti ai danni dei bagnanti.