Capri Watch fashion & Accessories

Bando del Comune di Sorrento per contributi alle locazioni

comune-sorrento

SORRENTO. Il Comune di Sorrento ha indetto un bando di concorso per la concessione dei contributi speciali per famiglie disagiate al fine di migliorare le attività familiari e sostenere i canoni di locazione per l’anno 2018, gestito solo con fondi comunali, in favore dei soggetti titolari di contratti ad uso abitativo nel territorio comunale, regolarmente registrati.

Per beneficiare del contributo bisogna che il richiedente sia titolare per l’anno in corso, quindi intestatario, di un contratto di locazione per uso abitativo, regolarmente registrato (in regola con il pagamento dell’imposta di bollo se dovuta) non di un immobile di propietà comunale. La certificazione Isee in corso di validità rilasciata nell’anno 2018 non deve essere superiore a 9mila euro.

Inoltre il titolare del contratto deve essere residente (e non domiciliato) da almeno 10 anni nel Comune di Sorrento, i 10 anni potranno anche essere non continuativi, poiché il cumulo degli anni di residenza sia di 10 anni, si fa presente che le autodichiarazioni saranno soggette a controllo da parte dell’ufficio e le autodichiarazioni non veritiere saranno causa di esclusione dal bando. Per quanto riguarda i cittadini stranieri devono attestare una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo, svolta nel territorio del Comune di Sorrento.

Il Comune di Sorrento ha stanziato per il bando 75mila euro. Il contributo economico sarà determinato e calcolato in base ai seguenti criteri:
famiglia con 1 figlio in età scolare (asilo-università): 5 punti
famiglia con 2 figli in età scolare (asilo-università): 10 punti
famiglia con 3 o più figli in età scolare (asilo-università): 15 punti
Soggetti nei confronti dei quali risulti emesso provvedimento di rilascio dell’abitazione e che abbiano proceduto a stipulare un nuovo contratto di locazione ad uso abitativo con le modalità previste dalla legge n.431 del 9 dicembre 1998: 3 punti
Presenza all’interno dei nuclei di soggetti diversamente abili: 2 punti
Ultrasessantacinquenni: 1 punto
Famiglie monoparentali: 1 punto
Numero componenti del nucleo familiare: punti calcolati in base al numero dei componenti, ad ogni componente 1 punto
Si precisa che il contributo verrà calcolato in ratei in base a quelli effettivamente pagati.
La selezione dei beneficiari avverrà mediante la formulazione di una graduatoria ed il contributo sarà erogato fino all’esaurimento della provvista finanziaria.

Le domande di partecipazione degli aspiranti beneficiari, debitamente compilate e sottoscritte, devono essere presentate utilizzando solo l’apposito modulo predisposto dal Comune scaricabile dal sito ufficiale del Comune di Sorrento (www.comune.sorrento.na.it) o da ritirare presso l’Ufficio U.R.P. sito in Piazza Sant’Antonino, 14 – primo piano, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 12.

Le istanze devono essere spedite, insieme alla documentazione, a mezzo raccomandata AR, entro la data del 6 aprile 2018 (farà fede la data del timbro postale), pena l’esclusione, al seguente indirizzo: Ufficio U.R.P.- Comune di Sorrento, Piazza Sant’Antonino 14 – Sorrento 80067, indicando la seguente dicitura: “BANDO DI CONCORSO – Contributi speciali per famiglie disagiate al fine di migliorare le attività familiari e sostenere i canoni di locazione anno 2018”.