Bandiere Blu, nuovo riconoscimento per Massa Lubrense

BandieraBlu

MASSA LUBRENSE. La Foundation for environmental education (Fee) ha assegnato le Bandiere Blu 2015, il riconoscimento internazionale che viene conferito alle città che vantano le spiagge più pulite e con servizi all’altezza. In Italia sono 280 le località insignite, di cui 14 in Campania.

In cima alla classifica delle Regioni col maggior numero di Bandiere Blu troviamo la Liguria, con 23 località costiere riconosciute dalla Fee. Seguono Toscana (18), Marche (17) ed in quarta posizione la Campania che guadagna un nuovo ingresso nel novero delle sue località balneari d’eccellenza, Capaccio, in provincia di Salerno.

Confermate le Bandiere Blu del 2014, ovvero, in Provincia di Napoli, ad Anacapri (Punta Faro, Gradola) e Massa Lubrense, mentre nel salernitano i riconoscimenti vanno ad Ascea, Vibonati, Centola-Palinuro, Casal Velino, Agropoli (Trentova, S.Marco), Montecorice (Agnone, Capitello, San Nicola a Mare), Sapri (Lido di Sapri San Giorgio), Pisciotta, Pollica (Acciaroli e Pioppi), Castellabate, Positano.