Capri Watch fashion & Accessories

Bandiera Blu: Massa Lubrense fa 13. La soddisfazione dell’amministrazione

punta-campanella-34

Il Comune di Massa Lubrense si conferma per il tredicesimo anno consecutivo Bandiera Blu, riconoscimento internazionale attribuito dalla Fee alle località turistiche balneari che soddisfano una serie di requisiti sotto il profilo ambientale. Ha partecipato all’incontro in videoconferenza, l’assessore al Turismo Giovanna Staiano la quale, ha ricevuto virtualmente la Bandiera Blu.

“Quest’anno, la conferma di tale importante riconoscimento assume un particolare significato, ci trasmette ottimismo e fiducia per il futuro, dimostra che la nostra terra con tutti i suoi insediamenti produttivi, oramai da diversi anni cammina con convinzione lungo il solco tracciato della sostenibilità ambientale – commenta Staiano -. La Bandiera Blu 2020 si somma ad altri importanti riconoscimenti di settore, difatti proprio oggi è stato inviato alla Fee il questionario relativo alla candidatura per il riconoscimento di Spighe verdi, già ricevuta ininterrottamente dal 2017 e che certifica la qualità ambientale delle località rurali.

A gennaio Massa Lubrense con un progetto sulla “qualità della vita” ha ricevuto a Roma, a Palazzo Madama, la attestazione di “Ambasciatore Nazionale”. Sono riconoscimenti che ci gratificano, perché, tutti, premiano le buone pratiche della sostenibilità ambientale, che hanno effetti positivi sugli ecosistemi, sulla popolazione, sul turismo e sulla commercializzazione dei prodotti agricoli. Oggi, più che mai, dobbiamo riconciliarci con la natura e con l’ambiente che ci circonda, sforzarci affinchè l’intera popolazione, attività produttive comprese, possa fare proprio uno stile di vita che ha come obiettivo prioritario la conservazione e la tutela ambientale”.