Balconi al posto delle finestre, denunciato albergatore

finanza1

SORRENTO. L’obiettivo era di trasformare tre finestre di un albergo di via Nastro Verde in altrettanti balconi per aumentare il pregio delle stanze. Il tutto in assenza delle autorizzazioni previste dalla legge. E’ scattata così la denuncia per quattro persone, incluso il proprietario della struttura ricettiva, mentre i locali interessati dai lavori sono stati sequestrati.

L’operazione è stata condotta dalla Guardia di Finanza di Massa Lubrense. Coordinati dal tenente Nunzio Difonzo, i militari hanno effettuato un controllo nell’albergo dove erano in corso alcuni interventi di restyling. Le fiamme gialle hanno passato al setaccio il cantiere e, al termine delle verifiche, hanno scoperto una serie di presunte irregolarità in tre stanze dove gli operai erano impegnati nel trasformare le finestre in balconi.

Secondo i finanzieri i lavori sarebbero non a norma in quanto mancherebbero le autorizzazioni. Questo ha portato alla denuncia per abuso edilizio il proprietario della struttura ricettiva, il committente dei lavori, il progettista e il legale rappresentante della ditta incaricata di eseguire l’intervento.

I militari hanno anche verificato le posizioni dei dieci operai impegnati nella ristrutturazione. Per due di essi sono state riscontrate irregolarità di carattere previdenziale, assistenziale e contributivo. Ed è proprio su questi aspetti che, nelle prossime ore, si concentreranno le fiamme gialle di Massa Lubrense. Se le ipotesi formulate dagli investigatori dovessero trovare i necessari riscontri al termine delle verifiche, per i titolari dell’impresa scatteranno sanzioni per migliaia di euro.