Avviato il restyling di via Campanella

PuntaCampanella

MASSA LUBRENSE. Da oggi e fino al prossimo 31 dicembre via Campanella, l’antica strada di Minerva, che collega Termini all’area archeologica del promontorio di Atena, è chiusa al traffico pedonale e veicolare: lo stabilisce l’ordinanza emessa dal sindaco Lorenzo Balducelli per consentire al consorzio aggiudicatario dell’appalto dei lavori di restyling dell’area archeologica, di abbattere le barriere architettoniche e mettere in sicurezza il tratto finale del sentiero. Costo dell’opera: 2 milioni e 800mila euro a carico della Regione.

Il progetto prevede la messa in sicurezza e la riqualificazione dell’area archeologica, dei resti della residenza romana di epoca imperiale e del sito dove sorge la torre di avvistamento costruita nel Trecento per ordine del re Roberto D’Angiò. Per rendere più agevole l’accesso all’area, nella parte terminale del sentiero saranno abbattute le barriere architettoniche e migliorate le misure di sicurezza. Infine saranno riparate e messe in evidenza le gradonate della strada che facilitavano la corsa dei cavalli dei militari incaricati di sorvegliare il tratto di mare tra i golfi di Napoli e di Salerno per dare l’allarme in caso di invasione saracena.