Capri Watch, fashion accessories

Autista di Massa Lubrense accoltellato da baby gang

rapina-coltello

Un giovane di Massa Lubrense accoltellato a Gragnano nella sera di Halloween. L’episodio si è verificato ieri intorno alle 19:30. Un autista di Massa Lubrense di 36 anni di ritorno dalla costiera amalfitana si è trovato ad attraversare via Castellammare per far ritorno verso la costiera sorrentina. A causa del traffico intenso procedeva ad andatura lenta. Giunto all’altezza della chiesa di Sant’Erasmo una baby gang formata da ragazzini mascherati per Halloween ha preso di mira la sua auto lanciando uova e arance.

L’uomo è sceso e ha cercato di fermarli. Ma i piccoli teppisti, di età compresa tra i 7 ed i 13 anni e quindi non imputabili, invece di darsi alla fuga lo ha accerchiato cominciando a colpirlo. Uno di loro ha anche estratto un coltellino e lo ha ferito ad una coscia. La baby gang si è poi dileguata facendo perdere le proprie tracce.

Il ferito, intanto, è stato soccorso da alcuni passanti che lo hanno accompagnato nella vicina chiesa da dove è stato prelevato da un’ambulanza del 118 e trasferito all’ospedale “San Leonardo” di Castellammare di Stabia. Per fortuna, per lui solo tre punti di sutura ed una medicazione per “ferita lacero contusa alla coscia destra e per contusione alla zona temporo-zigomatica destra” giudicate guaribili in 10 giorni” con immediate dimissioni dal pronto soccorso. Ora i carabinieri della stazione di Gragnano sono impegnati nelle indagini per risalire all’identità dei componenti la baby gang.