Aumentano i furti in appartamento in penisola, i cittadini chiedono più controlli

Furti in penisola

SORRENTO. Furti di auto e di motorini, furti nelle case, gente narcotizzata nel sonno. In penisola sorrentina, stando a quanto ci riferiscono i nostri lettori, agisce indisturbata una banda di ladri che sta creando il panico soprattutto tra Sorrento e Massa Lubrense. Ultima a finire nel mirino sarebbe la frazione di Torca, a Massa Lubrense, dove i raid notturni hanno provocato danni e disagi a diverse famiglie. I nostri lettori invocano maggiore sicurezza e, soprattutto, un più costante controllo del territorio. Ci sono ampie zone della costiera, soprattutto nella fascia collinare, dove la sicurezza è diventata una priorità assoluta. Furti in penisolaEppure proprio la tranquillità era un fiore all’occhiello della penisola Sorrentina: le poche vie di accesso sembravano un baluardo insormontabile per i ladri. Non è più così. Sono i ladri che si sono fatti più audaci? O è stata abbassata la guardia sul fronte dei controlli?