Audioguide gratis per visitare Sorrento

audio-guida-sorrento-press

SORRENTO. I visitatori che giungono a Sorrento potranno utilizzare audioguide, sia in lingua italiana che in inglese, che tra storia e curiosità accompagnano il turista nella visita ai monumenti, ai palazzi storici e alle località più suggestive della città.
I dispositivi sono reperibili presso l’Infopoint Ask me di piazza Torquato Tasso, e si integrano ad una serie di servizi turistici che il Comune offre per accogliere i flussi di visitatori che ogni anno giungono nella località costiera.
Grazie ad una collaborazione con l’azienda D’Uva Workshop, da anni attiva nel settore, a Sorrento sarà disponibile il modello di audioguida Echo Plus, un dispositivo con display che aggiunge all’ascolto sonoro, con informazioni storico-culturali, un’esperienza con immagini ed interattività.Giuseppe-Cuomo1
“La nostra città si conferma all’avanguardia in fatto di accoglienza ed assistenza ai visitatori, attraverso un servizio pubblico sempre più articolato e adeguato alle esigenze del settore – spiega il sindaco, Giuseppe Cuomo -. Con l’associazione Sorrento Siren, curatrice della realizzazione del progetto turistico, forniamo assistenza ai tanti turisti che scelgono Sorrento per un soggiorno. Senza dimenticare il servizio di assistenza sanitaria, con l’interpretariato nell’ospedale Santa Maria della Misericordia, svolto con personale che affianca lo staff medico del pronto soccorso”.
Attualmente gli infopoint sono dislocati tra piazza Tasso, piazza De Curtis, Marina Piccola e l’area parcheggio Correale.
Un progetto a favore dell’accoglienza, che si è rivelato fondamentale per il miglioramento dell’intero sistema turismo locale: nel 2013 hanno usufruito del solo servizio di Infopoint circa 250mila persone.
“Come amministrazione – conclude Cuomo – siamo impegnati a dare risposte alle esigenze di orientamento e di visita della città, adeguate allo standard di una delle mete turistiche più note al mondo”.