Attesa per il film “Lucio Dalla e Sorrento”

Lucio-Dalla

Nelle due interviste televisive, che si possono vedere cliccando sui link in basso – la prima, rilasciata a Nello Di Costanzo, per il Tgr Campania; la seconda, a Luigi Ferraiuolo, per Tv 2000 – Raffaele Lauro continua a raccontare, sui media nazionali, il legame di Lucio Dalla con Sorrento e con Napoli, la storia vera della nascita del capolavoro “Caruso” e la dimensione religiosa dell’artista bolognese.

Nel frattempo si registra una grande attesa, in penisola sorrentina, per la prima nazionale, aperta al pubblico, del docufilm, “Lucio Dalla e Sorrento – I Luoghi dell’Anima”, scritto, narrato e diretto da Raffaele Lauro, che si terrà, nell’ambito del Social World Film Festival 2015, la sera del 7 luglio, alle 21, nel cortile dell’Antico Palazzo Comunale di Vico Equense.

La presentazione del docufilm, sottotitolato in inglese, sarà replicata, su invito, per gli ospiti stranieri e per gli operatori turistici sorrentini, presso l’Hilton Sorrento Palace, la sera del 22 luglio 2015, alle ore 21.30. Proprio in una suite del Sorrento Palace, location del film, Dalla, ospite di Giovanni Russo, nell’estate del 1985, rifinì “Caruso”, su un pianoforte di fabbricazione coreana.

Il lavoro di Lauro continua, dunque, a rappresentare uno strumento significativo di marketing territoriale e di promozione turistica dell’immagine di Sorrento e della penisola sorrentina nel mondo.

Intervista Lauro 1

Intervista Lauro 2