Assegnati i posteggi per la Fiera di San Michele

bancarelle-san-michele

PIANO DI SORRENTO. La festa patronale di San Michele Arcangelo è molto sentita dai cittadini di Piano di Sorrento e dei Comuni vicini. Una ricorrenza legata soprattutto alla fede, ma che vive anche di tante iniziative extra-religiose. La cittadina della costiera sorrentina, infatti, per alcuni giorni si trasforma in una sorta di centro commerciale all’aperto, con le strade del centro invase da stand e bancarelle che vendono prodotti di ogni genere.

E’ la Fiera di San Michele, che ogni anno richiama migliaia di visitatori da tutta la Provincia di Napoli e non solo. Per gestire al meglio l’attribuzione degli spazi disponibili ai vari venditori, l’amministrazione comunale organizza un vero e proprio bando, predisponendo alla fine una graduatoria dei commercianti ammessi e di quelli esclusi. Per l’assegnazione dei posteggi si è tenuto conto delle presenze nel corso degli ultimi 7 anni e dell’anzianità dell’autorizzazione amministrativa.

Oggi sul sito del Comune sono stati pubblicati gli elenchi degli ammessi e degli esclusi. A dividersi i 101 stalli a disposizione sono 63 esercenti. Sono rimasti fuori 18 commercianti che pure avevano presentato la richiesta, ma che hanno raggiunto i punteggi più bassi. Ora gli operatori ai quali sono stati attribuiti i posteggi saranno convocati per l’assegnazione. Le operazioni prenderanno il via lunedì 12 settembre per concludersi martedì 20 settembre.