Ascensore per il porto, tariffe ridotte per anziani e bambini

marinapiccola

Sorrento. Un nuovo passo in avanti sul percorso della pedonalizzazione del centro della città che passa attraverso la realizzazione degli ascensori tra il parcheggio Achille Lauro e il porto.

E proprio la realizzazione del percorso pedonale meccanizzato che collegherà il porto di Sorrento alla stazione della Circumvesuviana è l’oggetto di una delibera approvata dalla giunta municipale di Sorrento su proposta del sindaco Giuseppe Cuomo.

Al centro del provvedimento, il secondo lotto dei lavori, per il tratto compreso tra Marina Piccola e il parcheggio Achille Lauro. Nel documento si stabiliscono alcuni obblighi a carico dell’impresa concessionaria dell’appalto – confermando quale criterio di aggiudicazione, quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa – stabilendo anche tariffe ridotte per l’utilizzo dell’infrastruttura, a beneficio di anziani, bambini e persone potatrici di handicap.

“L’obiettivo della nostra amministrazione è quello di dotare il Comune di un importante opera che ci permetterà di pedonalizzare il centro storico e avviare una sua riqualificazione – spiega il sindaco Cuomo – Il provvedimento è un ulteriore passo avanti verso la gara di appalto che sarà bandita. Con questo atto potremo inoltre ufficializzare la richiesta alla Regione per il trasferimento dei fondi già assegnati”. Il costo totale del progetto per il secondo lotto ammonta a oltre 16 milioni di euro, di cui circa 11 milioni erogati dalla Regione Campania e il restante attinto da un mutuo con la Cassa Depositi e Prestiti.