Arrivano le mini-ambulanze per raggiungere anche le zone più impervie dell’area costiera

ambulanza12


VICO EQUENSE. Per migliorare i livelli dell’assistenza sanitaria la penisola sorrentina sarà dotata di due nuove mini-ambulanze. Mezzi più piccoli ed agili, equipaggiati con tutte le attrezzature necessarie per il primo soccorso, con i quali sarà possibile raggiungere anche le località collinari più impervie di Sorrento e di tutta l’area costiera.

In tal modo sarà possibile prestare assistenza, in caso di necessità, anche a chi abita in zona di campagna, aree periferiche dove risiede una buona parte della popolazione peninsulare.

Avvicinare sempre più la sanità ai cittadini, questa è l’idea. È sempre in quest’ottica che i vertici dell’Asl Napoli 3-Sud hanno acquistato le due nuove ambulanze, destinandone una all’ospedale di Vico Equense ed un’altra al nosocomio di Castellammare.

Investimenti resi necessari anche a causa delle condizioni disastrose della viabilità: strade strette e spesso dissestate, voragini nell’asfalto, difficoltà logistiche e tanti altri problemi che da anni attanagliano le arterie della penisola.

Per quanto riguarda, invece, i mezzi sanitari di assistenza via mare, le motovedette della Guardia Costiera sono già state dotate di defibrillatore e mezzi di primo soccorso, che le hanno così, di fatto, trasformate in idro-ambulanze aggiuntive.