Arrestato per scippo ad una studentessa di Piano di Sorrento

carabinieri-circum-11

VICO EQUENSE. Arresto bis per uno dei picchiatori di “Villa dei Misteri”, i carabinieri di Sorrento lo identificano come scippatore di smartphone ad una studentessa. I militari della stazione di Piano di Sorrento hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip presso il Tribunale di Torre Annunziata a carico di Luciano Formisano, il 31enne senza fissa dimora, già noto alle forze dell’ordine, attualmente ai domiciliari per rapina e lesioni personali, reati contestati per il pestaggio nella stazione Circum di “Villa dei Misteri”, a Pompei.

Nel corso di indagini coordinate dalla Procura oplontina i militari dell’Arma hanno raccolto inconfutabili indizi di colpevolezza nei confronti del 31enne in ordine a un furto aggravato commesso a Vico Equense: il 23 novembre, a bordo di un treno della circum, aveva strappato uno smartphone di ultima generazione dalle mani di una studentessa minorenne di Piano di Sorrento per poi darsi alla fuga a piedi all’apertura delle porte.

L’arrestato verrà tradotto nella casa circondariale di Napoli Poggioreale.