Area “verde” nel centro di Sant’Agnello, attesa per i 600mila euro dalla Regione

Municipio Sant'Agnello

SANT’AGNELLO. Un progetto ambizioso quello del sindaco Piergiorgio Sagristani, che prevede di realizzare una zona “verde”, fatta di sentieri alberati, agrumeti, giardini pubblici e un campo sportivo polifunzionale nel cuore del centro cittadino, a ridosso del corso Italia. Il progetto ha già incassato l’ok della commissione edilizia e della Soprintendenza. Ora si attende il via libera della Regione, pronta a stanziare fondi europei per 600mila euro. L’idea calza a pennello rispetto agli obiettivi indicati dall’Unione europea, ora si aspetta che le risorse vengano materialmente trasferite all’amministrazione comunale. L’obiettivo del Comune è chiaro: concludere l’intervento entro l’estate, non solo per offrire un degno biglietto da visita ai turisti italiani e stranieri, ma anche per rispettare l’obbligo di rendicontazione entro la fine del 2015 imposto dalla Comunità europea.Sindaco Sagristani

Il sindaco Piergiorgio Sagristani vuole rendere Sant’Agnello un Comune all’avanguardia nel rispetto dell’ambiente: “Vogliamo continuare lungo questa strada per rendere la nostra cittadina sempre più vivibile e a misura di famiglia con spazi pubblici attrezzati, tanto verde, aree giochi per i bambini e zone dedicate agli animali – spiega il primo cittadino -. In tal senso, bonificare gli spazi abbandonati al cemento è un’operazione indispensabile”.