Capri Watch, fashion accessories

Appello Abbac a Federalberghi: “Uniti contro disservizi Circum”

circumvesuviana_disagi

A seguito degli ennesimi problemi verificatisi in questi giorni a causa di scioperi ripetuti sulle linee della Circumvesuviana per Sorrento, il coordinatore dell’Associazione che raggruppa le strutture ricettive extralberghiere della costiera, Sergio Fedele, ha trasmesso un appello al presidente della Federalberghi Costanzo Iaccarino, per fare fronte comune contro i disservizi del trasporto pubblico.

Nella nota si chiede al numero uno degli albergatori campani e della penisola sorrentina “di far sentire con autorevolezza la voce degli albergatori per dare forza alla richiesta fatta alla Regione Campania sulla costituzione di un Tavolo permanente per il problema trasporti dalla e per la penisola sorrentina, richiesta ad oggi non presa in considerazione dal governatore De Luca”.

“Occorre senza più esitare – scrive ancora Fedele – affrontare le problematiche strutturali del trasporto stradale, ferroviario e marittimo che stanno creando sempre maggiori difficoltà a residenti e turisti. Oramai si può contare solo sul teletrasporto. Occorre un confronto permanente tra Regione, sindaci dei comuni della penisola sorrentina e associazioni degli operatori turistici per valutare, analizzare e definire soluzioni, progetti ed iniziative che nel breve, nel medio e nel lungo termine possano, anche attraverso risorse europee, ridurre le attuali immense difficoltà ma soprattutto costruire un sistema trasporti che possa finalmente rispondere alle esigenze del nostro territorio”.

“L’autorevolezza di Federalberghi è fondamentale affinchè la richiesta di questo tavolo permanente si trasformi in realtà – conclude il responsabile dell’Abbac della costiera – e possa effettivamente divenire un riferimento per il maggiore problema che oggi attanaglia il turismo in penisola sorrentina e cioè i trasporti”.