Angela Celentano, un mitomane dietro il volto di Celeste

Mitomane-ruiz

VICO EQUENSE. Le indagini sulla scomparsa di Angela Celentano potrebbero essere ad una svolta. Secondo quanto riferito nel corso della trasmissione televisiva “Quarto Grado”, in onda venerdì sera, un mitomane si celerebbe dietro l’enigmatico sorriso di Celeste Ruiz, la ragazza messicana che più volte sostenne di essere Angela e di non voler essere cercata.

 

Si tratterebbe di Josè Manuel Vazquez Valle, figliastro di quel Cristino Ruiz dalla cui abitazione sarebbero partite le mail destinate a Maria e Catello Celentano. 35 anni, figlio di primo letto di Norma Hilda Valle Fierro, Vazquez avrebbe confessato tutto alle forze dell’ordine.

La procura di Torre Annunziata, che dal 2010 indaga sulla pista messicana, non conferma né smentisce. L’inchiesta, per ora, resta in piedi. Massimo riserbo anche da parte di Catello e Maria Celentano e dell’avvocato Luigi Ferrandino, che assiste i familiari nelle ricerche di Angela.

RIPRODUZIONE RISERVATA