Ancora un ladro di biciclette pizzicato a Sorrento

ladro-bici-elettrica

SORRENTO. Ormai sembra che la penisola sorrentina sia diventata il ritrovo di tutti i ladri di biciclette della provincia di Napoli. I carabinieri di Sorrento, infatti, hanno arrestato il responsabile dell’ennesimo furto. E’ così finito in manette un 28enne di Poggiomarino colto in flagranza.

Il giovane aveva forzato il portone d’ingresso di uno stabile in via Santa Maria della Pietà, nel centro storico di Sorrento e, dopo aver rotto il lucchetto di sicurezza, ha rubato la bicicletta da passeggio di una 27enne lasciata nell’androne di casa.

I carabinieri della stazione di Sorrento, allertati dalla proprietaria della due ruote, si sono immediatamente messi sulle tracce del ladro riuscendo ad individuarlo mentre si allontanava dalla zona. Gli uomini dell’Arma lo hanno bloccato sul corso Italia, a Sant’Agnello: era in sella alla bici rubata e, per sua stessa ammissione. stava cercando di raggiungere la stazione ferroviaria della Circumvesuviana per allontanarsi a bordo di uno dei treni in transito.

Sono, quindi, scattate le manette ai polsi di Federico De Masi, già noto alle forze dell’ordine. La bicicletta è stata restituita alla proprietaria, mentre l’arrestato è sottoposto ai domiciliari in attesa di rito direttissimo.