Capri Watch fashion & Accessories

Ambiente, cultura e sanità, gli impegni della Regione per la costiera

bonavitacola-sorrento

Fondi per interventi di tutela del territorio e per opere di contrasto al dissesto idrogeologico. Ma anche sostegno ad iniziative in chiave ambientale e ad eventi di promozione culturale. Senza dimenticare il capitolo sanità, non solo sul fronte del Covid-19, ma dell’intero sistema di assistenza e di emergenza.

È la sintesi degli impegni assunti dal vice presidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola, in visita questa mattina a Sorrento, accolto al Palazzo Comunale dal sindaco, Massimo Coppola e dai componenti della giunta municipale e del consiglio Comunale.

Un lungo incontro, su invito del primo cittadino, per illustrare a Bonavitacola, anche nella sua veste di assessore regionale all’Ambiente, le priorità relative ai interventi di riqualificazione e valorizzazione ambientale del territorio attraverso finanziamenti messi a disposizione da Palazzo Santa Lucia.

“Oggi nasce un nuovo asse di intesa tra Comune di Sorrento e Regione Campania – commenta il sindaco, Massimo Coppola -. Ringrazio il vice presidente Fulvio Bonavitacola delle parole di apprezzamento per i primi passi della nostra amministrazione e per i progetti in cantiere. Anche attraverso il sostegno promesso, nel corso del confronto di stamattina, proseguiamo con ancora maggiore fiducia nel nostro programma, finalizzato da una parte alla difesa del suolo e alla protezione ambientale, dall’altro nella promozione della cultura e delle bellezze paesaggistiche del territorio. Un asset, insieme a quello sanitario, indispensabile per programmare una ripresa in chiave turistica e, dunque, di rilancio economico della nostra città”.

Nella foto Bonavitacola (al centro) con il sindaco Coppola ed il presidente del Consiglio comunale, Luigi Di Prisco.