Altre 5.600 piante di cannabis individuate e distrutte sui Lattari

cannabis-25818

I carabinieri trovano e distruggono altre 5mila e 600 piante di cannabis. La coltivazione è stata individuata in località “Monte Megano” sui monti lattari dai militari dell’Arma della stazione di Gragnano e della stazione carabinieri forestali di Castellammare di Stabia con il determinante supporto aereo fornito dai colleghi del Nucleo Elicotteri di Pontecagnano (SA).

La piantagione è una delle più vaste mai rinvenute nell’area montuosa che sovrasta l’area stabiese-sorrentina tanto da essere formata da ben 5mila e 600 piante di cannabis tutte già pronte per il raccolto visto che erano alte in media 4 metri. Le piante sono state campionate e distrutte sul posto.