All’Italia passa anche il Noto, Sorrento in piena crisi

Foto Carmine Galano

SORRENTO. Cambiano i maestri ma la musica è la stessa. Il Sorrento, tornato al campo Italia dopo l’esilio per morosità, rimedia solo un’altra sconfitta. Questa volta a passare è il Noto, una diretta concorrente alla salvezza. Il gol di Cocuzza al 29.mo del secondo tempo ha letteralmente tagliato le gambe ai rossoneri che, tra l’altro, erano rimasti in dieci per l’espulsione di Viscido pochi minuti prima. Ora il Sorrento è terz’ultimo in classifica a pari punti con Tiger Brolo e Battipagliese. Un’altra giornata da dimenticare, dunque, per i pochi tifosi rossoneri accorsi al campo Italia nonostante l’ingresso gratuito.