All’Axel Munthe di Capri si discute di gioco d’azzardo

LauroRaffaele-piccola

CAPRI. Un incontro con gli studenti per parlare della piaga crescente del gioco d’azzardo. A tenere la lezione-dibattito, in programma per sabato 28 maggio, sarà Raffaele Lauro. Protagonisti dell’evento saranno i ragazzi che frequentano l’Istituto comprensivo di istruzione secondaria superiore statale dell’isola di Capri “Axel Munthe”, diretto dalla professoressa Letizia Testa. Lauro sta attraversando l’Italia con un tour nelle scuole dedicato proprio al gioco d’azzardo.

L’ex parlamentare, nel frattempo, ha chiesto agli organi istituzionali dello Stato una indifferibile e urgente riforma organica del settore dei giochi, fondata su alcuni capisaldi: tutela assoluta dei minori; abolizione della pubblicità sul gioco d’azzardo, su tutti i media; abolizione dei giochi d’azzardo, a vincita istantanea; responsabilità civile dei titolari delle sale giochi, rispetto alle famiglie dei malati di gioco patologico; riduzione del numero delle slot machine, in circolazione, da 400mila a 80mila, come nella media europea; trasparenza antimafia della proprietà delle società concessionarie e della titolarità delle sale giochi; campagna promozionale di prevenzione su tutti i media e nelle strutture scolastiche, a livello nazionale.