Alimenti scaduti ed in cattivo stato di conservazione: nuovi sequestri in un supermercato della penisola sorrentina

Alimentiscaduti

MASSA LUBRENSE. Questa mattina i carabinieri della compagnia di Sorrento, coadiuvati da personale del servizio Veterinario dell’Asl Napoli 3-Sud, hanno effettuato un controllo presso un supermercato di Massa Lubrense.

 

Nel corso delle verifiche sui generi alimentari sono stati rinvenuti, in un frigorifero-congelatore, quasi 5 chilogrammi di carne di vario genere in evidente cattivo stato di conservazione e scaduta di validità. Ciò ha portato alla denuncia in stato di libertà per il legale rappresentante dell’esercizio.

Inoltre, nello stesso supermercato, sono stati scoperti quasi 44 chili di vari alimenti (9 di formaggi, 24 di salumi, 8 di pesce ed altri 3 di cibi diversi) privi delle obbligatorie indicazioni inerenti la tracciabilità dei prodotti ed, alcuni dei quali, anche scaduti di validità. Questo ha comportato l’elevazione di una sanzione amministrativa pari a 5mila euro nei confronti del titolare dell’attività commerciale.

Tutti gli alimenti sono stati posti sotto sequestro ed avviati alla distruzione.

RIPRODUZIONE RISERVATA