Alberi pericolosi su via Nastro Azzurro, chiusa parte della strada

alberi-caduti-in-strada

SORRENTO. Tra i tanti problemi provocati dal vento forte dei giorni scorsi c’è la parziale chiusura al traffico di un tratto di via Nastro Azzurro. Decisione assunta dal personale dell’Anas a causa del pericolo di caduta di alcuni grossi alberi che si trovano proprio lungo la strada. Una situazione di rischio per gli automobilisti in transito rilevata anche dai figli del fuoco del distaccamento di Piano di Sorrento che sono stati costretti ad abbattere una delle alberature.

Proprio in visu della nota dei pompieri, quindi, il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, ha emanato un’ordinanza nei confronti dell’amministratore della società che gestisce l’hotel Prestige, nella cui proprietà ricadono gli alberi giudicati pericolosi.

A Francesco Altea, quindi, è stato ingiunto di “provvedere ad horas alla potatura di alleggerimento delle chiome delle alberature e contestualmente procedere alla verifica delle condizioni fitosaniarie e di stabilità delle stesse e, in esito alle risultanze di tale indagine, effettuare i necessari ulteriori interventi di potatura o gli abbattimenti inevitabili che costituiscono minaccia per la pubblica e privata incolumità”.

Nel frattempo, lo stesso sindaco Cuomo ha stabilito che “a conferma di quanto già operato dall’Anas ed in adesione alle prescrizioni del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, si dispone l’interdizione al transito veicolare e pedonale del tratto di via Nastro Azzurro interessato alla situazione di pericolo e ciò sino all’avvenuta esecuzione dell’intervento”.