Alberi deturpati lungo via Reola a Sant’Agata

Buco

Il WWF Penisola Sorrentina ha denunciato la deturpazione di 27 esemplari di Cipresso nell’area esterna al parcheggio di pertinenza della Scuola Media Statale “Costanzo Pulcarelli” in via Reola a Sant’Agata.

 “I Cipressi erano visibili da chi percorreva via Reola e facevano ormai parte del paesaggio – dichiara Claudio d’Esposito, presidente del WWF Penisola Sorrentina – Col sabotaggio dei Cipressi della Scuola Media, continua a S.Agata il lento e progressivo depauperamento del patrimonio arboreo cittadino. Inoltre, sempre sulla via Reola – conclude d’Esposito – è stata di recente inaugurata una struttura pubblica con piscina circondata da mega piazzale cementato e da colline sterrate senza nessun albero impiantato”.

I Cipressi al confine con la scuola rappresentavano un importante baluardo verde, posto tra la trafficata arteria stradale e l’edificio scolastico.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA