Al via il cartellone natalizio di Sant’Agnello

Natale-S.Agnello

SANT’AGNELLO. Si intitola “Un ponte tra passato e presente” ed è il progetto di riscoperta e di valorizzazione delle tradizioni della penisola sorrentina che caratterizza il cartellone degli eventi natalizi. “Un’iniziativa finanziata dalla Regione Campania – afferma il direttore artistico della manifestazione, Beppe Gargiulo – che ha subito detto sì a questo progetto, che punta a coniugare la riscoperta delle secolari tradizioni locali con attimi di puro divertimento e momenti di riflessione sulla condizione delle persone più sfortunate”.

Fino al 30 dicembre, nelle sale dell’hotel Purple, decine di esperti si alterneranno nella conduzione di una serie di laboratori a tema. Gli organizzatori metteranno a disposizione dei partecipanti tutto il materiale necessario per la produzione degli oggetti. Dopo il workshop inaugurale di ieri, dedicato ai centrotavola natalizi e curato dall’associazione “Il carrubo”, oggi toccherà al laboratorio di teatro condotto dal direttore artistico Beppe Gargiulo.

Poi, fino al 22 dicembre, sarà la volta dei laboratori di bigiotteria, costruzione di strumenti della tradizione musicale campana, ceramica e dolci natalizi: a coordinarli saranno rispettivamente Butterfly, Bruno Masulli, Raffaella Savastano e la coppia formata da Angie Cafiero ed Elisabetta Cuomo. L’unica eccezione è in programma venerdì 19, quando Donata Vicedomini illustrerà ai partecipanti il linguaggio dei segni e le tecniche per comunicare con i non udenti.

Dopo la sosta natalizia, il calendario riprenderà a Santo Stefano con una serata teatrale curata da Carlo Alfaro, mentre lunedì 29 sarà la volta del laboratorio di saponi artigianali coordinato da Virginia Gualazzi. Completano il programma il concerto di musica etnica della band dei “Tamambulanti” e la proiezione del documentario sulle tradizioni popolari campane, fissati rispettivamente per sabato 27 e domenica 28 dicembre.
Gran finale martedì 30 con lo spettacolo di cabaret di Enzo Fischetti, comico di punta della trasmissione “Made in Sud”.