Al via il cartellone di eventi M’Illumino d’Inverno

presentazione-m'illumino-d'inverno-2015

SORRENTO. Tre mesi di intensa programmazione, fino al 27 febbraio prossimo, con appuntamenti dedicati a tutte le età e a tutte le passioni: dal teatro al cinema, dalla musica alla gastronomia, dal folclore allo sport, dalla letteratura all’arte.

L’ottava edizione di “M’Illumino d’Inverno” è stata presentata stamani nella sala Giunta del Comune di Sorrento, nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno preso parte il sindaco, Giuseppe Cuomo, il vice sindaco, Raffaella Cancellieri, l’assessore agli Eventi, Mario Gargiulo e l’assessore alla Cultura, Maria Teresa De Angelis.

“Investire in eventi significa promuovere il territorio – ha esordito il sindaco Cuomo -. L’obiettivo di questa amministrazione è destagionalizzare ed è per questo motivo che il calendario di quest’anno è ancora più ricco, fino a coprire anche il mese di febbraio. Cultura e tradizioni sono gli ingredienti sui quali abbiamo nuovamente puntato, forti dei numeri di presenze che in questi ultimi anni stiamo registrando nella nostra città. Siamo al lavoro per poter anticipare sempre più la programmazione, anche per venire incontro alle richieste degli operatori turistici locali”.

Le novità del cartellone 2015-2016 sono state al centro dell’intervento dell’assessore Gargiulo. “Il programma è il risultato di un lungo e complesso lavoro dell’amministrazione comunale di Sorrento, per garantire a cittadini e turisti un cartellone di eventi in grado di accontentare grandi e piccoli, appassionati di cinema, teatro, musica, arte, tradizioni, folklore, gastronomia, sport e tanto altro – ha il responsabile degli Eventi in seno alla Giunta -. Tante le novità, a partire dalla volontà di allungare il calendario degli appuntamenti. Le stesse luminarie, saranno accese venerdì prossimo, per spegnersi a fine gennaio. Contiamo inoltre, per gli inizi di febbraio, di rendere noti gli eventi che scandiranno il 2016, l’estate e l’inverno, e che confluiranno in un unico contenitore denominato Sorrento Incontra, che ingloberà le Notti per Caruso e lo stesso M’Illumino d’Inverno. Cambiare per migliorare ed essere sempre più competitivi come destinazione ed accoglienti per visitatori e per gli stessi cittadini”.

Si parte dunque il 20 novembre, con la seconda edizione di ”Shopping sotto l’albero”, iniziativa che regalerà al pubblico, per l’intero week-end, promozioni e offerte sugli acquisti nei negozi convenzionati. Lo stesso giorno, l’inaugurazione della mostra “Design e tarsia”, al Museo della Tarsialignea, aperta fino al 10 gennaio, il vernissage della settima edizione di DiversabilArte, rassegna artistica sul tema della diversabilità al chiostro di San Francesco, oltre a spettacoli di animazione da strada e teatro dei burattini.

Il 28 novembre, al via “Vetrine d’artista – Sorrento Young Art Festival”, evento di arte contemporanea che coinvolgerà vari luoghi della città.

Ancora arte, il primo dicembre, con l’inaugurazione della mostra di Andrea De Carvalho “Baryons”, presso la Wonderwall Art Gallery, e il 5 dicembre con un’altra esposizione ospitata all’Onda Art Gallery.

Il 29 novembre, ciak per la 38ma edizione delle Giornate Professionali di Cinema, il più importante appuntamento annuale dell’industria cinematografica italiana. Tantissime le anteprime e gli eventi aperti a cittadini e visitatori di Sorrento, in programma nelle sale del Cinema Armida che ospiterà, il 2 dicembre, il red carpet e la cerimonia dei Biglietti d’Oro.

L’indomani, alle ore 18, la tradizionale accensione del grande albero di Natale in piazza Tasso: 26 metri di luci e di magia, con la partecipazione del costume character di Alvin, il simpatico scoiattolo protagonista della nuova pellicola, Alvin Superstar 4, distribuita da Twentieth Century Fox Italia.

Spazio alla tradizione con numerosi appuntamenti dedicati ai presepi. Il 5 dicembre si apre a Villa Fiorentino “Maestri in Mostra – Il Presepe Napoletano”, a cura della Fondazione Sorrento. Altre esposizioni saranno allestite presso Sedil Dominova, Chiesa del Carmine, Chiesa della Rotonda, Chiesa dei Servi di Maria, Cattedrale di Sorrento, Basilica di Sant’Antonino, Chiesa della Pietà, Chiesa N.S. di Lourdes, Chiesa del Rosario e in piazza Veniero.

Il 5 dicembre, al Centro Polifuzionale per l’Intarsio, la “Mostra Natalizia dell’Artigianato e dell’Intarsio”. Il 6 dicembre, tornano i Mercatini di Natale a piazza Veniero, che ospita anche la mostra “Camminando nel Presepe”. Ancora, “Presepe e Mostra dell’Artigianato locale” il titolo dell’evento in programma, dal giorno 6 dicembre, alla chiesa della Rotonda. Il 26 dicembre, la prima giornata del suggestivo presepe vivente che, fino al 10 gennaio, animerà la frazione di Casarlano dalle ore 18 alle ore 20.

La musica è, come ogni anno, tra gli ingredienti del cartellone invernale. Il 18 dicembre, apre la XVI edizione di Sorrento Jazz, con tanti concerti ed un evento finale, il 4 gennaio, alle ore 21, al teatro Armida, con Tullio De Piscopo, Joe Amoruso e la Nuova Compagnia di Canto Popolare. Tosca, Nick the Nightfly, Nicola Conte, tra gli ospiti di “Sorrento Incontra la Musica”, mentre una ventina di date scandiranno la programmazione invernale con generi che spaziano dalla musica classica alla musica leggera. Da segnalare, il 29 dicembre, il concerto del Rotary Club Sorrento, alle ore 20:30 al teatro Tasso: un omaggio a Duke Ellington di Fabrizio Bosso.

Il 31 dicembre, la giornata inizia alle ore 10, con spettacoli dei burattini che andranno avanti fino alle 21, in piazza Tasso. Alle ore 11:30, il concerto “Valzer di Strauss” al teatro Tasso. Alle ore 18, il ciuccio di fuoco ancora in piazza Tasso, che ospiterà, dalle 23 alle dj set e animazione per festeggiare insieme il Capodanno, con i fuochi pirotecnici all’una della notte.

Da non perdere, infine, i tantissimi appuntamenti dedicati ai bambini, con animazione, tornei sportivi e appuntamenti in piazza con Babbo Natale e la Befana.