Al via i lavori di messa in sicurezza del sentiero per Ieranto

Baia di Ieranto

Al via gli interventi di messa in sicurezza del sentiero per la Baia di Ieranto. Grazie ad un finanziamento della Direzione Generale per il governo del territorio, lavori pubblici e protezione civile della Regione Campania si riuscirà a coprire l’intervento. Nello stesso provvedimento il Comune di Massa Lubrense viene nominato soggetto attuatore. A prendere in carico i lavori il servizio Manutenzione dell’ente di piazza Vescovado, diretto da Antonino Prisco, affiancato dal geometra Luigi Savarese.

L’intervento è stato affidato alla ditta Esposito Costruzioni di Massa Lubrense e prevede “l’ispezione ed il disgaggio del materiale lapideo pericolante”. L’area interessata dai lavori è pari ad una superficie di circa 1.500 metri quadrati. Al fine di operare nella massima sicurezza è stata emanata una apposita ordinanza che interdice la navigazione e la balneazione lungo tutta la Baia di Ieranto.

“Con l’intervento al sentiero di Ieranto metteremo fine in tempi brevi ad una serie di disagi per i tanti turisti che visitano uno dei luoghi più belli del nostro territorio – dichiara il sindaco di Massa Lubrense Lorenzo Balducelli -. Finalmente tornerà visitabile la riserva del Fondo per l’Ambiente Italiano, il cui accesso era stato interdetto a seguito dei danni provocati al costone calcareo dal devastante incendio dell’estate scorsa. Siamo grati al consigliere regionale Alfonso Longobardi per essersi prodigato presso la Direzione Generale difesa del suolo della Regione Campania affinché si finanziasse l’intervento tanto atteso da noi tutti”.