Al via “by tourist on the sea” l’evento dedicato all’ospitalità, al mare ed ai prodotti tipici locali

Byturist1

PIANO DI SORRENTO. Sono iniziati questa mattina i quattro giorni dedicati alla rassegna “by tourist on the sea”, nella splendida cornice della Marina di Cassano. L’evento è stato organizzato da 30Nodi in collaborazione con Carena e Fiavet, allo scopo di rilanciare l’importante tradizione nautica sorrentina.

 

Ospitalità, risorsa mare e eccellenze del territorio, saranno i veri protagonisti di questi quattro giorni.

Dopo la presentazione di ieri a cui ha preso parte la conduttrice di Rai Uno, Veronica Maya, questa mattina si è svolta la tavola rotonda sulle Aree Marine Protette e il diporto, moderata da Antonino Pane del Mattino, e a cui hanno partecipato il comandante della Capitaneria di porto di Cstellamnare Ricco, il direttore dell’Area Marina Protetta di Punta Campanella, Antonino Miccio; la dottoressa Palma Principe esperta di demanio marittimo e il presidente del porto turistico marina di Cassano, Vincenzo Cosenza. È toccato, invece all’asta essere Vincenzo Iaccarino portare il saluto del Comune di Piano di Sorrento.

Questa sera è in programma una cena dedicata alla pasta napoletana ed alle verdure del Vesuvio a cura dello chef Vincenzo Guarino.

Domani, 11 e 30 la manifestazione proseguirà con la tavola rotonda dedicata alla nautica da diporto e la sicurezza marittima. A moderare il dibattito sarà Marco Caiazzo, con la presenza dell’associazione nautica regionale. Alle 18 e 30 invece, è in programma l’aperitivo sul porto di Piano di Sorrento e la proiezione del documentario sulla marineria sorrentina, realizzato da Luigi Scaglione.

Alle 20 cena a base di pesce azzurro con lo chef Carmine Mazza del ristorante Poeta Vesuviano di Torre del Greco. Nella giornata conclusiva di domenica, dalle 12 alle 16 sul porto di Marina di Cassano, lezioni gratuite di barca a vela a cura della Lega Navale di Sorrento. 

RIPRODUZIONE RISERVATA