Al museo Correale torna la Mostra della camelia

camelie

SORRENTO. Le camelie saranno le protagoniste della mostra in programma da sabato a lunedì presso il museo Correale. Un evento organizzato dal Garden Club della penisola sorrentina in collaborazione col Comune. Con l’edizione 2015, inoltre, la kermesse raggiunge il traguardo dei trent’anni.

Sono centinaia le specie di camelie che saranno esposte, alcune delle quali, sebbene originarie delle zone tropicali dell’estremo Oriente, hanno trovato nella costiera sorrentina il loro habitat ideale.

Museo_Correale_di_Terranova

L’inaugurazione è in programma per sabato alle 11 nel museo Correale e nel vicino vivaio Ruoppo. A fare da madrina sarà l’attrice, giornalista e scrittrice Giuliana Gargiulo, che nelle sue opere ha più volte celebrato le bellezze naturali di Sorrento e dintorni. Nel pomeriggio, invece, prenderanno il via i laboratori didattici organizzati dal Garden Club della penisola sorrentina in collaborazione col vivaista Claudio Ruoppo. Sabato alle 16 e domenica alle 11 i bambini avranno la possibilità di conoscere la storia e la cultura della “rosa del Giappone”. A chiudere la XXX edizione della mostra sarà la lectio di Aldo Cobianchi, critico letterario e organizzatore di decine di eventi culturali, sulla camelia nella storia dell’arte.

“Questo fiore è riuscito ad ambientarsi alla perfezione nell’area mediterranea fino a diventare un simbolo della Campania e della penisola sorrentina – sottolinea Anna Russo Acampora, presidente del Garden Club –. Meravigliosa è la sua armonia con gli alberi di limoni e arance, quasi come se il suo approdo in Europa non fosse stato casuale”.

La mostra della camelia sarà aperta al pubblico sabato dalle 11 alle 13:30 e dalle 16 alle 20; domenica dalle 9:30 alle 13:30 e dalle 16 alle 20; lunedì dalle 9:30 alle 13.