Capri Watch fashion & Accessories

Affonda barca con neonata a bordo, tutti salvi gli occupanti

barche-sottocosta-pignatella

SORRENTO. L’ennesimo incidente in mare che rischiava di trasformarsi in tragedia. Nel pomeriggio di domenica scorsa, intorno alle 16, nello specchio di mare tra Marina di Puolo ed i Bagni della Regina Giovanna era in navigazione una barca in evidente difficoltà. Nessuno dei natanti che incrociava nella zona si è reso conto dell’emergenza ed è intervenuto. Poi si è avvicinato il gommone di un ragazzo, Giovanni Cinque, il quale ha constatato che il natante imbarcava acqua e rischiava di affondare da un momento all’altro.

A bordo c’erano 5 persone, tra le quali una neonata di appena 6 mesi. Subito il giovane, nonostante le difficoltà legate al mare mosso, si è attivato per effettuare il trasbordo degli occupanti l’imbarcazione in difficoltà. Ha fatto salire sul proprio gommone la bambina e la mamma ed altre due persone, mentre un uomo è rimasto sulla barca dopo aver indossato il salvagente.

Il soccorritore ha accompagnato i naufraghi al porto di Marina Piccola, a Sorrento, dove ad attenderli c’erano gli uomini della Guardia Costiera di Sorrento e Castellammare di Stabia. A parte la paura ed il comprensibile stato di choc le 4 persone soccorse erano comunque in buone condizioni. Poi lo stesso Giovanni Cinque è tornato indietro ed ha recuperato l’uomo che ormai era in acqua visto che la barca era affondata. Anche lui è stato portato a riva ed è sano e salvo. Il relitto è stato poi trainato a Marina Piccola.