Capri Watch fashion & Accessories

Accordo Asl Napoli 3-pediatri per la somministrazione dei vaccini

Little baby get an injection

In vista della seconda fase della campagna vaccinale anti Covid-19, l’Asl Napoli 3 Sud e i pediatri di libera scelta (Pls) hanno firmato presso la sede aziendale a Torre del Greco, un accordo operativo per la somministrazione delle dosi.

Il documento è stato siglato dal direttore generale Asl Napoli 3 Sud Gennaro Sosto, dal direttore sanitario Gaetano D’Onofrio e amministrativo Giuseppe Esposito e dai rappresentanti dei pediatri di libera scelta operanti sul territorio Asl Napoli 3 Sud.

Si ipotizza, l’attivazione a regime, secondo un criterio di crescente necessità, di 30 punti vaccinali di popolazione (Pvp) prendendo come riferimento l’organizzazione delle Aggregazione funzionali territoriali (Aft) dei medici di medicina generale, prevedendo un turno (8-14) o due turni giornalieri (8-14; 14-20) a seconda della disponibilità delle dosi vaccinali.

Nel corso della pandemia si potranno adottare strategie alternative qualora venissero individuate particolari categorie a rischio o gruppi di popolazione in grado di veicolare la trasmissione dell’infezione nell’intera comunità o nel caso si sviluppassero focolai epidemici in specifiche aree del territorio aziendale.

Ogni ambulatorio vaccinale avrà una dotazione organica composta da 1 medico coordinatore, 2 medici di assistenza primaria, 1-2 infermieri vaccinatori, almeno un operatore socio sanitario e 1 addetto amministrativo/informatico.

I pediatri di libera scelta dell’Asl Napoli 3 Sud hanno manifestato la disponibilità a prestare servizio anche in relazione alla campagna vaccinale riguardante il personale scolastico.