Capri Watch, fashion accessories

Abusi edilizi, ordinata chiusura di struttura ricettiva a Sorrento

comune-sorrento

SORRENTO. Abusi edilizi nella casa vacanza, ordinata la cessazione immediata dell’attività. L’ufficio tecnico comunale di Sorrento nel mese di gennaio dello scorso anno aveva emanato un provvedimento attraverso il quale si ingiungeva al titolare della struttura ricettiva “Villa Antonella Luxury Resort” di via Nastro Verde, di procedere alla demolizione ed al ripristino dello stato dei luoghi delle opere abusive realizzate presso l’attività. Nei giorni scorsi il comando della polizia municipale ha comunicato che nell’esercizio extralberghiero “insistono tuttora numerosi interventi abusivi”.

In base a tale relazione, quindi, il dirigente dell’ufficio Commercio del Comune di Sorrento, Donato Sarno, ha emanato un’ordinanza con la quale impone al titolare della casa vacanza “la cessazione immediata dell’attività esercitata in dispregio delle vigenti normative in materia edilizia”, precisando che “l’inottemperanza al provvedimento costituisce reato punito ai sensi dell’art. 650 del Codice Penale”. Il proprietario può ora presentare ricorso secondo le modalità previste dalla legge.