Capri Watch, fashion accessories

Abitazione confiscata alla criminalità a Sorrento, “destiniamola ai disabili”

Giuseppe-Cuomo1

SORRENTO. Il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, ha inviato una lettera all’Anbsc, l’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, manifestando l’interesse per l’acquisizione al patrimonio comunale di un fabbricato da destinare ad appartamenti per persone portatrici di handicap.

“L’immobile, situato lungo il corso Italia, in una zona centrale, ha caratteristiche tali da potere essere opportunamente destinato a potenziare l’offerta dei servizi socio-assistenziali – spiega il primo cittadino Cuomo -. Intendiamo, infatti, adibire l’unità, in caso di assegnazione, a gruppo di appartamenti per disabili adulti autonomi e semi-autonomi, come previsto dalla recente legge 112/2016. Un servizio che attualmente non siamo in grado di erogare per mancanza di strutture idonee in città”.