A Vico un concorso artistico per promuovere le bellezze del territorio

santissima-trinità2

VICO EQUENSE. Si intitola “Alla scoperta dei beni culturali di Vico Equense” il concorso bandito dall’istituto “Santissima Trinità e paradiso” finalizzato a mettere in evidenza le bellezze paesaggistiche e architettoniche del territorio attraverso l’utilizzo di diverse forme artistiche. Il concorso è riservato a fotografi, pittori ed operatori di ripresa che dovranno presentare opere riguardanti la natura o i beni culturali che caratterizzano Vico Equense.

Il concorso è articolato in tre sezioni. Per quella pittorica i partecipanti potranno presentare un massimo di due lavori di dimensioni massime di 50 per 70 centimetri. La sezione fotografia prevede l’ammissione di quattro immagini per ogni concorrente, a colori o in bianco e nero. Per la categoria filmati i partecipanti dovranno presentare un cortometraggio sonoro a colori in formato digitale su dvd della durata di cinque minuti. È necessario che le opere siano inedite, altrimenti si rischia l’esclusione. La giuria sarà nominata dall’istituto e i nomi saranno resi noti solo in sede di premiazione.

Per ogni sezione saranno proclamati il primo, secondo e terzo classificato. Riceverà 200 euro il vincitore della categoria filmati, 100 euro più un diploma e una coppa il primo classificato delle altre due sezioni.

Gli interessati dovranno inviare, entro il 15 novembre, le proprie opere alla segreteria dell’istituto “Santissima Trinità e Paradiso” con allegata la scheda di partecipazione. Dipinti, foto e filmati che risulteranno vincitrici resteranno di proprietà dell’istituto e saranno utilizzate per abbellire le sale della struttura. Le opere non classificate, se richieste, saranno restituite agli autori. Un modo, dunque, per indurre la popolazione a focalizzare l’attenzione sulle bellezze architettoniche e paesaggistiche del territorio, oltre che per stimolare la creatività e la voglia di esprimersi attraverso l’arte.