A Sorrento un Ponte dell’Immacolata fitto di appuntamenti

fantomatik-orchestra

SORRENTO. Da domani a domenica, Sorrento propone un Ponte dell’Immacolata all’insegna dell’arte circense e della musica. Si parte l’8 dicembre, alle ore 17, in piazza Tasso, con “Squilibri – Danza Aerea, Verticalismo, Contorsionismo”. Lo spettacolo, realizzato da Irene Croce, è un continuo alternarsi di equilibri e virtuosismi acrobatici e funambolici.

Sabato 9 dicembre, alla Cattedrale di Sorrento, alle ore 19, il concerto del World Spirit Ensemble: un’orchestra di voci gospel dalle tinte soul, jazz, world e pop. L’ensemble è formato da Lea Machado, Luna Whibbe, Gio’ Bosco, Isabella Del Principe ed il gruppo vocale-strumentale composto da Mario Donatone alle tastiere, Angelo Cascarano al basso e alla chitarra e da Roberto Ferrante alla batteria.

world-spirit-ensemble

Domenica 10 dicembre, dalle ore 17, le strade di Sorrento si animeranno con The Fantomatik Orchestra: sonorità funk, rock, etno, jazz e prog cattureranno i presenti in un vortice irresistibile. I componenti della formazione sono Stefano Scalzi al trombone, Riccardo Zini e Filippo Brilli al sax baritono, Marco Caponi e Francesco Vichi al sax tenore, Matteo Spolveri, Stefano Masoni, Giuseppe Alberti, Niccolò Angioni, Renzo Savallo alle trombe, Jacopo Castrucci alla chitarra, Simon Chiappelli al sousaphone, Riccardo Butelli, Lorenzo Giallini e Marco Ronconi rispettivamente al rullante, alla cassa e alle percussioni.

Gli appuntamenti, organizzati da Arealive, rientrano nella rassegna “Sorrento Incontra – M’Illumino d’inverno”, che si avvale della direzione artistica di Mvula Sungani e che rappresenta il contenitore degli eventi sostenuti dal Comune di Sorrento, guidato dal sindaco Giuseppe Cuomo, in collaborazione con la Fondazione Sorrento e la Federalberghi Penisola Sorrentina, promossi dall’Assessorato agli Eventi, retto da Mario Gargiulo, con il coordinamento del dirigente del Settore Cultura, Antonino Giammarino.