A Sorrento Imu non pagata per un milione e 200mila euro

cartelle-pazze

SORRENTO. Nel quadriennio tra il 2012 ed il 2015 nelle casse comunali mancano un milione e 226mila euro. Si tratta dei corrispettivi per l’Imu, l’imposta municipale unica che si versa in base al valore degli immobili posseduti, che non è stata pagata dai contribuenti. In base a quanto rilevato dal dirigente del settore Tributi del Comune di Sorrento, Donato Sarno, la lista è composta da 419 avvisi di pagamento regolarmente notificati e, quindi, divenuti definitivi.

Nella determina attraverso la quale approva l’elenco, Sarno evidenzia che nell’importo totale è incluso anche l’aggio spettante alla società Andreani Tributi srl concessionaria della riscossione coattiva per conto dell’ente di piazza Sant’Antonino. La quota spettante a quest’ultima è pari a poco più di 247mila euro.