Capri Watch, fashion accessories

A Piano di Sorrento viaggio alla scoperta delle produzioni tipiche

limone_sorrento

L’associazione Aria Nuova Piano di Sorrento, in collaborazione con Le Chiavi d’Oro Campania Felix, organizza l’esperienza immersiva nel territorio dal titolo “La vita, le produzioni e il commercio della Planities”, una passeggiata con la guida Aigae Nino Aversa lungo la parte pianeggiante della penisola sorrentina.

L’appuntamento è per sabato prossimo, 16 febbraio 2019, alle ore 9 con partenza da piazza della Repubblica, alla scoperta del centro storico e delle risorse tipiche locali. Tra il profumo del caffè della Torrefazione Maresca, la golosità del cioccolato Deia, la dolcezza del miele D’Angelo, la caratteristica bellezza dei limoneti peninsulari e i prodotti dell’azienda agricola O’ Professore, emergerà la vera ricchezza di Piano di Sorrento: la possibilità di un turismo di qualità a Km0 attraverso la valorizzazione delle attività artigianali.

“Alla base di qualsiasi progetto e strategia deve prima di tutto esserci la comprensione profonda delle dinamiche interne – dichiara il presidente dell’associazione Aria Nuova Piano di Sorrento, Michele Guglielmo – con questa esperienza speriamo che i partecipanti possano immergersi nella straordinaria quotidianità del territorio, appassionandosi non solo alle attività della nostra associazione ma anche, e soprattutto, all’idea di poter essere protagonisti e promotori di iniziative e nuove visioni di paese”.

L’evento è organizzato insieme a Le Chiavi d’Oro Campania Felix presieduta da Giulio Galano associazione che aderisce a Le Chiavi d’Oro Faipa (Federazione delle associazioni italiane dei portieri d’albergo). “Ci definiamo gli “ambasciatori del territorio” – spiega il presidente nazionale Mauro Di Maio, concierge e assistant front desk manager dell’Hilton Sorrento Palace – il portiere d’albergo, nella sua accezione evoluta e moderna, è oggi il professionista dell’ospitalità e dell’accoglienza, uno dei primi volti che il turista incontra. Ha un ruolo fondamentale. Proprio per questo riteniamo che parte della sua formazione debba essere la conoscenza dei territori. E l’iniziativa di sabato prossimo è una tappa importante del nostro ormai lungo percorso”.

La visita guidata è aperta a tutti, adatta anche ai bambini, ed è gratuita per i soci.

È possibile iscriversi alle associazioni anche poco prima della partenza.