Capri Watch fashion & Accessories

A Massa Lubrense parte il carrello solidale “Mi spendo per te”

spendo-per-te

“Mi spendo per te”. È il nome dell’iniziativa di solidarietà che consiste in una raccolta di generi alimentari e di detersivi, per le persone in difficoltà a causa dell’emergenza economica derivante dalla diffusione del Covid-19. Il progetto è messo in campo dal settore Servizi Sociali del Comune di Massa Lubrense in collaborazione con la Protezione Civile e le Associazioni 361°, Folgore Massa, Pro Loco di Massa Lubrense, Pro Loco due Golfi, Artetiempo, Ragazzi di Pastena, il comitato Patto con la Città, le 11 Confraternite ed i due Terz’Ordini del territorio.

Le attività commerciali che aderiscono all’iniziativa esporranno la locandina “Mi spendo per te” e metteranno a disposizione un carrello o un contenitore dove i cittadini potranno depositare generi alimentari non facilmente deperibili, detersivi e prodotti per l’igiene personale che avranno appena acquistato. La Protezione Civile e le associazioni che hanno aderito all’iniziativa provvederanno a raccogliere quanto donato, a inventariarlo e distribuirlo alle famiglie in difficoltà.

Sarà possibile partecipare all’iniziativa di solidarietà fino al 9 di dicembre. Le famiglie in difficoltà potranno richiedere i generi di prima necessità attraverso una domanda. Per evitare assembramenti il modulo è scaricabile sul sito istituzionale del Comune o reperibile presso le Confraternite che sono presenti in quasi tutte le frazioni. La domanda con una autodichiarazione sulle condizioni di reddito si potrà consegnare via mail all’indirizzo assistentesociale.massalubrense@pec.it o in forma cartacea, in busta chiusa, attraverso le confraternite del territorio.

“Si tratta della prima di una serie di iniziative di sostegno – dichiara Mina Minieri consigliere delegato alle Politiche sociali – che stiamo mettendo in campo per affrontare la crisi economica dovuta a questa seconda ondata di Covid-19. Ringrazio fin d’ora quanti vorranno donare generi alimentari non facilmente deperibili e prodotti per l’igiene a famiglie che in questo momento sono in difficoltà. Abbiamo interpellato tutte le associazioni presenti nell’albo comunale e tutte le confraternite del territorio. L’adesione è stata massiccia e questo denota una grande sensibilità.

Attraverso il coordinamento operativo della Protezione Civile comunale distribuiremo con discrezione quanto raccolto. Per questa iniziativa in accordo con il sindaco Lorenzo Balducelli abbiamo illustrato l’attività ai capigruppo consiliari di minoranza Lello Staiano e Pietro Di Prisco con i quali abbiamo avuto un costruttivo scambio di idee. Il confronto continuerà anche sulle prossime iniziative che a breve metteremo in cantiere in campo sociale per affrontare unitariamente questo difficile momento”.