Capri Watch, fashion accessories

A Massa Lubrense dopo 20 anni recuperati i giochi donati dall’ex provincia

giochi-bambini

MASSA LUBRENSE. “Oggi è un giorno speciale per tutti i bambini di Massa Lubrense che grazie al lavoro certosino e puntuale posto in essere da una falegnameria del posto, ha visto il recupero del parco attrezzato donato dall’ex provincia di Napoli che giaceva da circa 20 anni sotto i locali della scuola media “Pulcarelli”.

“Non ho potuto nascondere la mia gioia nel vedere realizzata un’opera di cui tanto si è parlato, spesso negativamente, come esempio di spreco di denaro pubblico, e che oggi potrà essere restituita perfettamente funzionante alla comunità e in particolare ai ragazzi che vorranno sperimentare un modo diverso di giocare e stare insieme e cioè quello legato al sano movimento – commenta il vice sindaco di Massa Lubrense, Giovanna Staiano -. Difatti il gioco è caratterizzato da arrampicate e percorsi su strutture rigorosamente in legno incastrate l’una dentro l’altra.

Sento il dovere di ringraziare l’ingegnere Monica Coppola responsabile dell’ufficio Manutenzione che sin dal primo momento ha creduto come me nella possibilità di recuperare un bene comune, considerato in passato irrecuperabile. Insieme all’architetto Casa – conclude il numero due della Giunta Balducelli – si sta verificando la possibilità di trasferirlo già nelle prossime settimane a via Reola, luogo ideale per la tipologia di “gioco”, e quindi costituirà senza dubbio un valore aggiunto al parco attrezzato progettato e per il quale a breve inizieranno i lavori di un primo stralcio”.