A Massa Lubrense concerto e riflessioni sulla Shoah

concerto-shoah-massa

MASSA LUBRENSE. Lunedì prossimo, 25 febbraio, alle ore 9:30 nella ex Cattedrale di Massa Lubrense, in occasione delle celebrazioni della Giornata della Memoria, è in programma il concerto per violino e violoncello del Duo Sepharad con Angela Yoel Amato e Alessandro Parfitt a cura della S.C.S Società dei Concerti di Sorrento. I brani musicali saranno intervallati da letture sulla Shoah degli alunni della sezione di Massa Lubrense dell’Istituto polispecialistico “San Paolo” e da proiezioni di immagini particolarmente suggestive selezionate da Valeria Santoro del Servizio civile Nazionale. Il repertorio musicale spazierà dalla musica tradizionale a quella classica.

L’evento è organizzato dal Comune di Massa Lubrense affinché la memoria dell’Olocausto diventi una costante nell’ambito della formazione scolastica e nella crescita sociale delle giovani generazioni. “Il fine dell’iniziativa -dichiarano congiuntamente gli assessori alle Politiche sociali, Pubblica istruzione e Cultura, ideatori dell’evento – è anche quello di recuperare il senso di aggregazione e crescita umana dell’intera comunità locale in una proiezione universale, costituendo anche l’occasione per approfondire tutte quelle tematiche che affliggono il nostro tempo inerenti le discriminazioni, l’emarginazione, il bullismo, la violenza e più in generale l’egoismo umano”.