Capri Watch fashion & Accessories

A contagiare Berlusconi forse la figlia Barbara al ritorno da Capri

silvio-berlusconi

Il contagio dell’ex Presidente del Consiglio e leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, potrebbe essere partito da Capri. È quanto emerge dalla ricostruzione fatta dal collega Giuseppe Scarpa e pubblicata sul sito del Mattino online.

Barbara e Luigi Berlusconi, secondo quanto riporta il quotidiano partenopeo, nei giorni di Ferragosto hanno lasciato la Costa Smeralda, troppo affollata, e si sono diretti a bordo dello yacht di famiglia, il Morning Glory, a Capri. E proprio qui avrebbero trascorso la serata fatale da cui sarebbe partito il contagio che ha sconvolto la famiglia dell’ex premier. Una serata, come ricostruisce ancora Scarpa, passata all’Anema e Core tra canti e balli e assai poche mascherine, affollata anche da tanti ragazzi della Roma bene, che si sarebbe trasformata in un cluster vip.

I primi sintomi sono stati avvertiti quasi subito da Barbara, tanto da suggerire un test immediato. Tornati in Sardegna, infatti, il Morning Glory ha gettato l’ancora nella baia di Portisco. Qui alcuni medici sono saliti a bordo evitando di dare nell’occhio, e hanno effettuato i tamponi a tutta la comitiva. Il risultato: positivi Barbara e Luigi, ma anche il compagno di lei, Lorenzo, e i due figli maggiori dell’ex dirigente del Milan. A quel punto nessun contatto ci sarebbe più stato tra i berluschini e papà Silvio, volato via precipitosamente alla volta di Arcore.